La tecnologia Inverter al servizio dell’ecologia

Home » News Quattro » La tecnologia Inverter al servizio dell’ecologia

Compressori DC Inverter ad elevata efficienza energetica.

Il sistema Inverter è un dispositivo elettronico che consente di variare in modo efficiente la velocità del compressore e di conseguenza la potenza erogata dal climatizzatore, in base alla richiesta di raffreddamento o di riscaldamento.
Rispetto ai climatizzatori tradizionali a velocità fissa (on/off), i climatizzatori inverter raggiungono prima la temperatura richiesta e la mantengono stabile, senza sbalzi fastidiosi, a tutto vantaggio del comfort e dei consumi elettrici.

Compressori DC Inverter ad elevata efficienza energetica

Poki-Poki motor.


L’innovativa tecnologia, esclusiva di Mitsubishi Electric, permette di realizzare motori ad alta densità, elevata forza magnetica ed eccellere in efficienza ed affidabilità.

Compressore twin-rotary DC Inverter a riluttanza magnetica.

Magneti permanenti al neodimio permettono una migliore efficienza grazie all’elevata riluttanza magnetica e coppia generata.


Compressore Scroll DC Inverter

La più elevata efficienza è raggiunta dai compressori Scroll DC Inverter, dotati dell’esclusivo meccanismo “frame compliance” che permette di minimizzare gli attriti e i bypass di refrigerante durante la fase di compressione.


EER & COP

Sono acronimi inglesi e indicano l’efficienza energetica del climatizzatore, rispettivamente in raffreddamento ed in riscaldamento, ovvero il rapporto fra potenza termica erogata e potenza elettrica assorbita. Quanto più è alto il rapporto, tanto più elevato sarà il rendimento e di conseguenza basso il consumo. I valori risultanti determinano la classe di efficienza energetica: per ottenere la massima classe A/A occorre raggiungere i valori di EER = 3,2 e di COP = 3,6. I nostri climatizzatori raggiungono valori di efficienza superiore di oltre il 60% in raffreddamento e del 45% in riscaldamento rispetto ad un climatizzatore in Classe A!


Modalità di funzionamento “Econo Cool” per il risparmio di energia

Questa funzione permette di mantenere in ambiente temperature
di 2 °C più alte, risparmiando ben il 20% di energia pur mantenendo inalterato il livello di comfort. Ciò è possibile regolando ad intervalli la direzione del flusso d’aria, in funzione della temperatura dell’aria in uscita dall’unità.

La funzione “Econo Cool”* garantisce una maggiore sensazione di benessere anche se la temperatura impostata è di 2° C superiore a quella che sarebbe richiesta per il funzionamento tradizionale in raffreddamento.

*Disponibile solo in raffreddamento.

 

 

 

Nell’ottica del risparmio energetico e per dare maggiore visibilità e comprensione sul consumo elettrico dei climatizzatori, è stata approvata una legge (2002/31) che obbliga tutti i costruttori a etichettare i propri prodotti. Su tutte le specifiche tecniche dei climatizzatori e sui modelli esposti al pubblico viene applicata una lettera di riferimento (massima efficienza energetica A, minima efficienza energetica G); questa “lettera” è calcolata in funzione del Coefficient of Performance (COP) o Energy Efficient Ratio (EER) con l’aiuto della tabella riassuntiva. Mitsubishi Electric, da sempre attenta all’efficienza dei propri modelli, si pone al vertice della categoria.

La salvaguardia dell’ambiente attraveso l’utilizzo di prodotti a risparmio energetico

Il contributo Mitsubishi Electric per realizzare un futuro sempre più verde, si traduce in prodotti dagli elevati contenuti tecnologici in grado di consumare sempre meno energia e ridurre significativamente le emissioni di gas serra.

Nelle abitazioni, grazie ai sistemi di riscaldamento a pompa di calore, sul posto di lavoro con climatizzatori ad elevata efficienza e sistemi di recupero di calore. Anche negli esercizi pubblici, l’ecoasciugamano Jet Towel elimina il consumo di carta e minimizza quello di energia elettrica.

 

PREVENIRE IL RISCALDAMENTO GLOBALE

La tecnologia a pompa di calore permette a Mitsubishi Electric di progettare climatizzatori che uniscono comfort e rispetto per l’ambiente.
Principio su cui si basa la Pompa di Calore (esempio in caso di riscaldamento con COP 5.0)  Flussi del refrigerante e del calore.

Posted on